Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

  • : Urban Pvs esperienze urbane in paesi in via di sviluppo Come sono le città nei Paesi del Terzo Mondo? Come sono organizzate? Quali sono le problematiche? Come vengono affrontate? Questo blog vuole essere uno spazio dedicato a quanti si occupano e si interessano dei problemi urbani e sociali nei paesi in via di sviluppo.
  • Contatti

Come sono le città nei Paesi del Terzo Mondo? Come sono organizzate?

Quali sono le problematiche? Come vengono affrontate?
Questo blog vuole essere uno spazio dedicato a quanti si occupano e si interessano dei problemi urbani e sociali nei paesi in via di sviluppo.


Cerca

Scarica il libro!!!

29 marzo 2010 1 29 /03 /marzo /2010 22:52
Contestualmente all'ultimazione dell'intervento urbano del Burj Al Fateh Hotel ( Un albergo di lusso hi-tech a  Khartoum) sono stati avviati i lavori per un altro intervento urbano nella stessa area di khartoum centro.
khartoum map
Questa volta si tratta di un intervento molto ambizioso che interessa un'area molto vasta: la New Mogram City, così viene chiamata.
new mogram city
Il progetto prevede la realizzazione di un'area direzionale ben delimitata, costituita da alti edifici e massicci edifici hi-tech con lo sviluppo di un water front sul Nilo Bianco mediante la realizzazione di una darsena. L'intervento prevede anche che l'area a sud, dove ora si trova la Sunt Forest, sia sviluppata come riserva golfistica con la realizzazione di fantomatici laghetti artificiali e di giardini zoologici.
alsunt map
Dal video di presentazione (link) sembra che in questa area verranno ospitate ditte straniere: visto il progetto di sviluppo mi domando se questo luogo non sia una zona economica speciale.

Tali aree sono definite "zone geograficamente delimitate, recintate e sottoposte a vigilanza armata, dove si concentra la produzione o l'assemblaggio di merci destinate all'esportazione e dove agli investitori si garantiscono esenzioni fiscali, incentivi, manodopera a basso costo e senza tutele, deroga dalle norme e leggi vigenti, cessione della terra e delle infrastrutture" (cfr Paolo Somma, "1989-2009 Vent'anni di guerra", in Urbanistica PVS n. 51/52, luglio/agosto 2009).

A prescindere da quella che potrà essere la definizione ufficiale di tale area, è interessante riflettere se un intervento di questo genere sia realmente ciò di cui la città ha bisogno. Khartoum è una metropoli molto vasta con già molteplici problematiche nella gestione dei servizi di base. L'impressione è che nel concreto un progetto del genere non sia pensato e non sia in grado  di rispondere alle esigenze delle persone. Pare che interventi come questi siano più a vantaggio degli interessi (economici) internazionali che dei veri motori per innescare un progresso nella realtà locale.

Condividi post

Repost0
19 marzo 2010 5 19 /03 /marzo /2010 15:34

burj al fateh1Nel 2009 è stato realizzato il nuovo hotel di lusso e centro commerciale Burj Al Fateh Complex Hotel che, situato nel cuore di Khartoum è subito diventato un importante Landmark urbano.Il finanziamento per realizzare questo complesso iperlussuoso è stato finanziato dal governo libico, mentre la realizzazione è opera della CMC, società italiana.

link (CMC Ravenna)

Al suo interno il Burj Al-Fateh contiene non solo le stanze di albergo, ben 230, ma anche vari ristoranti, distribuiti su 18 piani, un centro commerciale, campi sportivi e parcheggi. L'intervento ha incluso anche la realizzazione del primo ponte che permette di collegare la città con l'isola di Tuti (Isola di Tuti (KH): un esempio di insediamento tradizionale)precedentemente raggiungibile solo mediante traghetti.

 

Condividi post

Repost0