Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

  • : Urban Pvs esperienze urbane in paesi in via di sviluppo Come sono le città nei Paesi del Terzo Mondo? Come sono organizzate? Quali sono le problematiche? Come vengono affrontate? Questo blog vuole essere uno spazio dedicato a quanti si occupano e si interessano dei problemi urbani e sociali nei paesi in via di sviluppo.
  • Contatti

Come sono le città nei Paesi del Terzo Mondo? Come sono organizzate?

Quali sono le problematiche? Come vengono affrontate?
Questo blog vuole essere uno spazio dedicato a quanti si occupano e si interessano dei problemi urbani e sociali nei paesi in via di sviluppo.


Cerca

Scarica il libro!!!

17 ottobre 2009 6 17 /10 /ottobre /2009 13:59

Molte sono le strade principali in terra battuta o ghiaia tra le quali quelle che collegano il centro con le aree periferiche come Adi Shumduhun, Industry e il villaggio di Feleg Daero. Questo tipo di finitura comporta ovvi problemi di ordine sanitario, per la quantità di polvere che si solleva, e gestionale. Anche con una buona manutenzione ogni tre mesi è opportuno intervenire aggiungendo terra per livellare la superficie. I pochi percorsi asfaltati esistenti si trovano tutti nel centro cittadino ad eccezione della Ring Road, la strada extraurbana a scorrimento veloce che congiunge la città con Quiha e Wukro.



Le strade asfaltate cittadine sono tutte a due corsie per senso di marcia, alcune con spartitraffico (Selam Road, Guna Road) e altre senza separazione centrale (Musie Street, Hawzen Street). I marciapiedi o comunque degli spazi laterali per i pedoni sono generalmente sempre presenti anche se spesso non presentano la pavimentazione e la loro finitura superficiale risulta varia, discontinua e a livelli differenti. Infatti se per la realizzazione delle strade la carreggiata è a carico della municipalità, o comunque del sistema pubblico, per i marciapiedi la costruzione è di responsabilità dei proprietari degli immobili che vi si affacciano i quali possono o impegnarsi personalmente nella costruzione o pagarne il corrispettivo.

Nel 2004: 29 km in asfalto e 43 km in ghiaia e terra battuta

Le strade asfaltate sono sicuramente più igieniche anche se molto più costose. Qui in Etiopia però sono soggette ad un deterioramento molto rapido, dovuto a una serie di concause come la qualità non eccelsa della loro realizzazione, le grosse piogge che oltre a riversare sulle strade una gran quantità di acqua vi trasportano moltissimi detriti dalle aree limitrofe in ghiaia e in terra battuta, i frequenti interventi alle infrastrutture interrate e relativi rappezzamenti, e la notevole affluenza di veicoli e animali di vari tipi.

Quelli della durata di una finitura e della necessaria manutenzione che essa richiede sono temi che dovrebbero essere determinanti nelle scelte delle politiche da adottare.

Condividi post
Repost0

commenti